PDFStampaE-mail

LA CONTINUITA' OPERATIVA...

Esistono molti modi di definire i processi/attività del caso specifico e troveremo più versioni che portano a capire la tematica che sinteticamente cercheremo di spiegare attraverso questo sito web.

La Continuità Operativa o  Business Continuity è la capacità strategica e tattica di un'organizzazione di predisporre i piani necessari a rispondere agli incidenti e disastri che potrebbero colpire il business aziendale, con la predefinizione di un livello accettabile di Servizio e di rischio o più semplicemente, è l’insieme delle attività volte a minimizzare gli effetti distruttivi o comunque dannosi, di un evento/incidente che ha colpito l’organizzazione o parte di essa, garantendo la continuità dei Servizi critici nella tempistica predefinita, con l'obiettivo finale di riportare alle condizioni antecedenti all’evento disastroso tutti i Servizi aziendali.

Il perimetro di interesse della Continuità Operativa oltrepassa il solo ambito informatico, interessando tutta la struttura aziendale dell’organizzazione.

La continuità operativa comprende sia gli aspetti strettamente organizzativi, logistici e comunicativi che permettono la prosecuzione delle funzionalità di un’organizzazione, sia la continuità tecnologica inerente all’infrastruttura informatica (ICT - Information Comunication Technology) che viene definita nel Piano di Disaster Recovery che è un sottoinsieme della Business Continuity ed è rivolto a mitigare i danni conseguenti all'indisponibilità dei sistemi informatici.

Mappatura processo CO

Quindi:

  • i piani di Continuità Operativa consentono di far proseguire le attività critiche a un livello di servizio accettabile definito nella Business Impact Analysis, più comunemente detta BIA;
  • la Business Continuity include l’indisponibilità di tutti i servizi ritenuti critici, per periodi anche lunghi e per eventi di ampia portata: siti Web, informatica, mobile, persone, documenti, importanti, fornitori, outsourcer, servizi di pubblica utilità, etc.

Business Continuity Management (BCM) è il processo gestionale che identifica le potenziali minacce a un’organizzazione e gli impatti alle attività di business che tali minacce, qualora dovessero verificarsi, potrebbero causare, e che fornisce una struttura per costruire una resilienza organizzativa avente la capacità di garantire una efficace risposta che salvaguardi gli interessi di stakeholder chiave, la reputazione, il marchio e attività che generano valore.

La Continuità Operativa è essenzialmente il risultato di un processo organizzativo che comprende l’infrastruttura e la tecnologia informatica dove, particolare importanza rivestono gli asset: hardware, software e backup per le repliche remote dei dati e le reti di comunicazione tra i siti principale. Dalla loro capacità e disponibilità dipende infatti la possibilità di prevedere meccanismi di replica remota sincrona o asincrona con tempistiche di delay molto basse e/o tendenti a zero.

La diffusione del cloud computing, pur presentando aspetti che andranno attentamente valutati nel contesto aziendale e di sicurezza, potrà rappresentare un’opportunità futura da considerare nella scelta delle soluzioni tecnologiche.

Posse.it


BUSINESS CONTINUITY...

There are many ways to define processes / activities of each case and find multiple versions that lead to understanding the issue that we will try to briefly explain through this website.

The Business Continuity is the ability of an organization strategic and tactical plans necessary to prepare to respond to accidents and disasters that could affect the company's business, with the pre-setting of an acceptable level of service and risk, or more simply, it is the set of activities designed to minimize the destructive or otherwise harmful effects of an event / incident that has affected the organization or part of it, ensuring the continuity of critical services in the timing pattern, with the ultimate aim of bringing to the conditions disastrous event before all services business.

The perimeter of the Continuity of interest beyond the mere computer science, affecting the entire business structure of the organization.

Business continuity includes the strictly organizational, logistical and communications capabilities that allow the continuation of an organization and the continuity inherent in the information infrastructure technology (ICT - Information Communication Technology) which is defined in the Disaster Recovery Plan which is a subset of business continuity and is aimed at mitigating the damage caused by the unavailability of information systems.

Mappatura processo CO

Then:

  • Business Continuity plans allow you to continue the activities critical to an acceptable level of service defined in the Business Impact Analysis, more commonly known as BIA;
  • Business Continuity includes the unavailability of all the facilities considered critical for a more long term and large-scale events: web sites, computers, furniture, people, documents, important suppliers, outsourcers, utilities, etc.

The Business Continuity Management (BCM) is the management process that identifies potential threats to an organization and the impacts to business operations that those threats, if they occur, may cause, and that provides a framework for building organizational resilience with the ability to ensure an effective response that safeguards the interests of key stakeholders, reputation, brand and value-generating activities.

The Business Continuity is essentially the result of an organizational process that includes the infrastructure and information technology, where the assets are particularly important: hardware, software and backup for remote replication of data and communication networks between the main sites. Their ability and availability depends on the ability to provide mechanisms for synchronous or asynchronous remote replication timing with very low delay and / or tending to zero.


The spread of cloud computing, while presenting aspects that will be carefully considered in the corporate environment and security, the future will be an opportunity to consider in the selection of technological solutions.

Posse.it

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Febbraio 2015 19:36
 

Notizie flash

BUSINESS CONTINUITY & DISASTER RECOVERY: la garanzia della continuità operativa e la capacità di rispondere in modo adeguato a situazioni di disastro, sono due elementi vitali per le aziende. Il Disaster Recovery è l'insieme di misure tecnologiche atte a ripristinare nel minor tempo possibile, in caso di emergenza, i software e le infrastrutture tecnologiche necessarie all'erogazione di servizi di business affinché una organizzazione possa rispondere in maniera efficiente ad una situazione di emergenza.

ISO 22301: il nuovo standard internazionale per la Business Continuity.

Sondaggi...

La Tua azienda che valore attribuisce alla Business Continuity ?

Login...

Chi è online...

 2 visitatori online